Venerdì 4 ottobre

Venerdì 4 ottobre

Teatro Comunale Riccardo Zandonai | Corso Bettini, Rovereto

Proiezioni e conversazioni

Ingresso libero

* Film in concorso per il premio del pubblico Città di Rovereto

VENERDÌ 4 OTTOBRE | mattina 9:30 - 12:30

Les pixels du passé 
Archéologie de l'abbaye de Cormery*

I pixel del passato. Archeologia dell'abbazia di Cormery
Nazione: Francia
Regia: Thomas Pouyet
Durata: 13'
Anno di produzione: 2018
Produzione: Thomas Pouyet
Consulenza scientifica: Eliane Vergnolle e Nicolas Nony
Si esplora il "dietro le quinte" della ricerca archeologica svolta presso l'antica abbazia di Cormery nella Valle della Loira. Dalla pietra ai pixel, questo documentario
esplora le questioni legate alla ricerca del passato e del presente, mostrando gli aspetti senza tempo della indagine storica.

The Tal Qadi Stone*
La pietra di Tal Qadi
Nazione: Malta
Regia: Maurice Micallef
Durata: 30'
Anno di produzione: 2017
Produzione: Chris Micallef
Consulenza scientifica: Chris Micallef e University of Malta
La pietra di Tal Qadi sembra leggere i cieli, i cieli interpretati dai nostri antenati, i nostri antenati che ci hanno lasciato un'eredità inestimabile. Qualunque sia l'interpretazione della pietra di Tal Qadi, possiamo solo immaginare quali altre antichità possano essere scoperte, che un giorno ci avvicineranno ai misteriosi ed enigmatici popoli megalitici.

Splendidissima Civitas*
Nazione: Portogallo
Regia: Rui Pedro Lamy
Durata: 20'
Anno di produzione: 2017
Produzione: Arqueohoje, Lda / ETHNO
Consulenza scientifica: Pedro C. Carvalho
Presso Oliveira do Hospital, nell'attuale Bobadela, i Romani fondarono una città bellissima, una "splendidissima civitas", come la chiamavano quasi 2000 anni fa. Il nome esatto è sconosciuto. Sappiamo che fu fondata durante il regno di Augusto, il primo imperatore romano. I tipici monumenti, tra cui il foro e l'anfiteatro evidenziavano l'importanza della città, capitale di un vasto territorio, e rappresentavano il potere di Roma nel mondo antico.

Industrial Heritage
Latvia and Estonia*

Patrimonio industriale
Lettonia ed Estonia

Nazione: Lettonia
Regia: Rosalia Le Calze
Durata: 4'
Anno di produzione: 2019
Produzione: Phycon Limites
Il patrimonio industriale fa parte della nostra eredità culturale. Mostra lo sviluppo della tecnologia, i cambiamenti dei metodi di produzione e delle condizioni
di lavoro e aiuta a comprendere più a fondo la storia e lo sviluppo della società. Il patrimonio industriale più antico di Estonia e Lettonia risale al XVIII secolo. Fabbriche storiche, mulini, ferrovie, fari sono meta di un turismo in crescita.

Il mito di Antinoo a Villa Adriana*
Nazione: Italia
Regia: Maurizio Marchetti
Durata: 17'
Anno di produzione: 2017
Produzione: Maurizio Marchetti
Consulenza scientifica: Benedetta Adembri e Zaccaria Mari
Il cortometraggio descrive alcuni aspetti della Villa di Adriano a Tivoli, sottolineando in particolare i monumenti che, alludendo, anche indirettamente, alla presenza della figura di Antinoo, hanno contribuito a crearne il mito, e le numerose rappresentazioni statuarie che al momento della realizzazione del corto erano esposte nella mostra organizzata nei locali del museo di Villa Adriana "Antinoo, il fascino della bellezza".

Embracing G. L. Bernini*
Nazione: Italia
Regia: Sandro Lazzari
Durata: 12'
Anno di produzione: 2018
Produzione: Fablab Venezia, Dedalus Film
Consulenza scientifica: Fablab Venezia
Un mini-documentario sulla produzione di un involucro per il trasporto di un bozzetto del Bernini in terracotta del "Rio della Plata" (per il suo progetto della fontana dei Quattro Fiumi a Roma). L'intero processo sottolinea l'uso di diverse tecnologie e materiali impiegati nella ristrutturazione e conservazione di un'opera d'arte. Tecnologia moderna ed opera d'arte antica si trovano quindi a convivere e rinascere a nuova vita e utilizzo.

The Theatre of Scupi*
Il teatro di Scupi
Nazione: Macedonia del Nord
Regia: Vladimir Blazevski
Durata: 51'
Anno di produzione: 2019
Produzione: Focus Pocus Films
Consulenza scientifica: Antonio Jakimovski e Victor Lilcic
Il Teatro di Scupi è un film scientifico-didattico che documenta tutto il processo di ricostruzione del teatro romano, un monumento di enorme importanza.
Contestualmente si narra la storia della città di Scupi. Il film non rivela solo i segreti del teatro, ma introduce all'archeologia come scienza, e alla conservazione come arte.

La Questione Aretina
Storia di una Fortezza costruita contro una Città*

Nazione: Italia
Regia: Gaetano Maria Mastrocinque
Durata: 22'
Anno di produzione: 2018
Produzione: Gaetano Maria Mastrocinque, Federico Colizzi e Marco Giustini
Consulenza scientifica: Maurizio De Vita e Marco Giustini
Il documentario ripercorre in chiave epica ed evocativa le tappe storiche che portarono Cosimo I De Medici a costituire la Fortezza Medicea di Arezzo, una possente fortificazione rinascimentale in grado di dominare l'intera città. Grazie alla lettura dei resti archeologici, la Fortezza Medicea di Arezzo fornisce elementi e indizi che vanno ben oltre la mera vicenda edilizia rinascimentale, in grado d'indagare sulle origini e l'identità della storia millenaria della città di Arezzo.

VENERDÌ 4 OTTOBRE | pomeriggio 15:00 - 20:00

EVO-OVE*
Nazione: Italia
Regia: Jacopo Martinoni
Durata: 5'
Anno di produzione: 2018
Produzione: CICCIOTUN srl
L'avvicendarsi delle civiltà dell'uomo: scoperte e regressioni, conquiste e miserabili perdite. Il filmato nella sua realizzazione "bifronte" mostra questo continuo mutamento. È dedicato a Genova ed è realizzato con più di 400 mattonelle, che sono i fotogrammi dell'animazione: esse sono state installate a Genova, ai giardini Luzzati.

Ethiopia:
the Mystery of Phallic Stones*

Etiopia: il mistero delle stele falliche
Nazione: Francia
Regia: Alain Tixier
Durata: 90'
Anno di produzione: 2019
Produzione: MC4
Consulenza scientifica: Roger Joussaume
Un team di archeologi europei ha scoperto un sito megalitico dieci volte più grande di quello di Carnac in Bretagna. Nel cuore dell'Etiopia, si trovano migliaia di grandi monoliti di forma fallica e di misteriosa origine. Una squadra di studiosi di più discipline cercherà di scoprire come e perché questo esercito di falli di pietra siano stati creati ed eretti in questa remota regione, e chi ne siano stati gli autori.

EVENTO SPECIALE / ore 16:45
Dolomiti: tra ambiente naturale e paesaggio culturale
Con ANNIBALE SALSA, antropologo e Presidente del Comitato Scientifico di Accademia della Montagna del Trentino e membro del comitato scientifico della Fondazione Dolomiti Unesco.
Durante l'incontro verrà proiettato il documentario presentato in anteprima al Trento Film Festival 2019:
Annibale Salsa. I Paesaggi del Trentino
Italia, 2019 - 38'
Regia di Gianluca Cepollaro e Alessandro De Bertolini
Appuntamento della Rete degli Eventi del Decennale dell'iscrizione delle Dolomiti nella Lista del Patrimonio Mondiale.

Izeh*
Nazione: Iran
Regia: Iman Kiarsi
Durata: 14'
Anno di produzione: 2018
Produzione: Golden Frame & Iman Kiarsi
Questo breve documentario illustra le opere della civiltà Elamita (2700-547 a.C.) e dell'Impero Partico (242 a.C.) nella città di Izeh, la loro bellezza e il loro stato di decadimento.

River of Treasures*
Fiume di tesori
Nazione: Polonia
Regia: Marcin Jamkowski e Kostanty Kulik
Durata: 73'
Anno di produzione: 2018
Produzione: Arkana Studio
Consulenza scientifica: Hubert Kowalski, Michal Kopczynski, Katarzyna Wagner
A metà del XVII secolo l'esercito Svedese saccheggiò la Polonia. Un'enorme quantità di opere d'arte venne trasportata su chiatte verso Stoccolma. Secondo alcuni documenti, una delle imbarcazioni affondò nella Vistola. Il film "Fiume di tesori" narra di una spedizione archeologica di successo e di una caccia al tesoro, e illustra un episodio della storia polacca da una nuova prospettiva.

#dachepulpito
Aperitivo con i protagonisti della conversazione, presso la sala bar del Teatro.
Vini offerti da Cantina Vivallis.

VENERDÌ 4 OTTOBRE | sera 20:30 - 23:00

Looking for Sapiens*
Alla ricerca dei Sapiens
Nazione: Francia
Regia: Pauline Coste
Durata: 56'
Anno di produzione: 2018
Produzione: Association Ça Tourne!
Consulenza scientifica: Boris Valentin
Alla ricerca dei Sapiens parla dei cliché risalenti al XIX secolo riguardo agli uomini delle caverne. Paletnologi e illustratori vengono interpellati per avere una visione più corretta di queste popolazioni paleolitiche, basata sulla ricerca scientifica. 

Le chant du charretier*
Nazione: Italia
Regia: Antonella Barbera e Fabio Leone
Durata: 5'
Anno di produzione: 2017
Produzione: Produzioni Le Lune
Roccascina Audio Produzioni
Consulenza scientifica: Antonella Barbera e Fabio Leone
Le Chant du Charretier è un videoclip narrativo sperimentale. Nasce dalle note di un antico canto di carrettieri. Un carretto trainato da una mula vaga senza meta e senza cocchiere, con una bambina che rappresenta l'ereditiera di una grande tradizione di canti, di lavori e di costumi. Il viaggio prosegue a ritroso nel tempo attraverso le più suggestive aree archeologiche del centro Sicilia, con la musica del compositore David Arona.

Pecunia non olet.
L'odore dei soldi nell'antica Pompei*

Nazione: Italia
Regia: Nicola Barile
Durata: 40'
Anno di produzione: 2018
Produzione: Tile
Consulenza scientifica: CNRS - Centre Jean Bérard
Le attività produttive nell'antica Pompei generavano odori ormai perduti. Può il lavoro degli archeologi restituirci i profumi, gradevoli e sgradevoli, che i profumieri, i conciatori, i panettieri e i produttori di garum producevano ogni giorno?

 
Scroll to Top